Nessun prodotto nel carrello.

Regione Sicilia

Sentenze della Commissione Tributaria della regione Sicilia.

Utili al fine di impugnare atti notificati e procedere alla difesa del contribuente

INTIMAZIONE DI PAGAMENTO ED AVVISO DI ACCERTAMENTO: è sufficiente il deposito delle sole relate di notificazione da parte dell’agente di riscossione? Quali sono gli atti validi ai fini dell’interruzione della prescrizione dell’avviso di accertamento? – CTR Sicilia
IMPUGNABILITÀ DELL’ESTRATTO DI RUOLO E RETROATTIVITÀ: la norma giuridica si applica a fatti o atti sorti prima della sua entrata in vigore in virtù del principio “tempus regit actum”?
NUOVI STRUMENTI URBANISTICI E RETTIFICA DI VALORE DELLE AREE EDIFICABILI: il comune può retroagire al fine della rettifica dei valori delle aree edificabili? – CTR Sicilia
AVVISO ACCERTAMENTO E EXTRA-CONTABILITÀ RINVENUTA IN SEDE DI ACCERTAMENTO: perché può rappresentare un valido elemento indiziario dotato dei requisiti di gravità, concordanza e precisione? – CTR SICILIA
Nullità dei documenti depositati dall’agente della riscossione oltre 20 giorni liberi prima dell’udienza: il giudice deve non tenere conto dei documenti depositati anche in caso di rinvio dell’udienza? – CTP CATANIA
AVVISO DI ACCERTAMENTO E DELEGA DI FIRMA: quali sono i requisiti necessari per essere considerata valida? La mancanza comporta la nullità dell’avviso di accertamento? (2) – CTP CATANIA
AVVISO DI ACCERTAMENTO E DELEGA DI FIRMA: quali sono i requisiti necessari per essere considerata valida? La mancanza comporta la nullità dell’avviso di accertamento? (1) – CTP CATANIA
DIRITTO CAMERALE: è sempre dovuto dal contribuente? È rilevante la cessazione “di fatto” dell’attività societaria? – CTP CATANIA
TRIBUTI LOCALI TARSU: qual è il termine ultimo per emettere l’avviso di accertamento in rettifica? Il contribuente è tenuto al pagamento dell’ultima tariffa approvata dal consiglio comunale? – CTP CATANIA
SOGGETTO NON ADEGUATAMENTE QUALIFICATO O NON DOTATO DELLA POSSIBILITÀ DI PORRE VALIDO PROCEDIMENTO NOTIFICATORIO. È giuridicamente inesistente la notifica dell’accertamento? Può applicarsi sanatoria per raggiungimento dello scopo? – CTR SICILIA
Chiudi il menu